Impianto di illuminazione stadio E. Nanni – Bellaria

bell_3bell_2
Descrizione progetto
Tabella riepilogativa intervento

Descrizione progetto

Il presente lavoro comprende la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva delle opere civili ed impiantistiche necessarie per la realizzazione dell’impianto d’illuminazione del campo di calcio e delle piste di atletica leggera dello stadio E. Nanni ubicato nel Comune di Bellaria Igea Marina in Provincia di Rimini.
Sulla base degli studi e delle indagini eseguite durante la progettazione preliminare e definitiva sono stati definiti nel dettaglio gli elementi costruttivi civili ed impiantistici necessari per la realizzazione dell’opera.

Quest’ultima è costituita dai seguenti elementi fondamentali:

  • Quattro torri metalliche H=30m adibite ciascuna al sostegno di dodici proiettori da 2000W installati su idonea piattaforma in cima alla struttura;
  • Un locale tecnico (dimensioni lorde del manufatto sono pari a 10.20×4.30×3.00(h)m) formato da tre ambienti distinti adibiti sia all’alloggiamento delle apparecchiature necessarie al funzionamento dell’impianto di illuminazione che all’ubicazione di eventuali predisposizioni tecnologiche varie;
  • Le predisposizioni impiantistiche necessarie alla fornitura delle utenze per il funzionamento dell’impianto;
  • L’impianto elettrico e di controllo necessario all’alimentazione ed alla logica di funzionamento dei proiettori;
  • L’impianto sonoro annesso alla diffusione audio in tutto lo stadio.

Opere strutturali per torri faro

Il sostegno dei proiettori è garantito da quattro torri metalliche alte 30m munite di ballatoio di testa con piattaforma atta al montaggio di dodici proiettori da 2000W, due terrazzini di riposo intermedi ad 1/3 e 2/3 dell’altezza, scala di risalita su un fronte con guardiacorpo.
La tipologia strutturale adottata è quella di torre autoportante in acciaio zincato a stelo unico di forma conica costante realizzata mediante accoppiamento sul posto, con il metodo di sovrapposizione ad incastro, di tre tronchi ottenuti da lamiera piegata a freddo e saldata nel senso longitudinale. La sezione trasversale forma un poligono regolare di sedici lati uniti da raccordi circolari realizzati in fase di pressopiegatura.
L’ancoraggio delle torri sulla fondazione è garantito da tirafondi annegati nel getto di cls con dima di posizionamento superiore e contropiastra inferiore.
Nel progetto sono previste due tipologie di torre denominate tipo uno e tipo due.
Dal punto di vista dell’utilizzo tale diversificazione si giustifica in quanto la torre tipo uno è adibita sia al sostegno dei proiettori che ad installazioni per telefonia cellulare mentre le torri tipo due sono dimensionate solo per il sostegno dei proiettori e degli accessori in dotazione alle torri stesse.
Coerentemente alle due tipologie di torre e quindi alle diverse sollecitazioni trasmesse sul terreno, sono stati progettati due tipi di fondazione superficiale in conglomerato cementizio armato in grado di originare sul terreno le tensioni ammissibili indicate nella relazione geologica – geotecnica.

La fondazione tipo 1 è costituita da una platea di base di dimensioni 4.30×4.30×0.70(h)m e da un dado di dimensioni 1.80×1.80×1.10(h)m necessario per il collegamento alla struttura metallica in elevazione.

Le fondazioni tipo 2 differiscono per le dimensioni della platea di base, pari a 3.70×3.70×0.70(h) e per quelle del dado di collegamento, pari a 1.40×1.40×1.10(h)m.

Opere impiantistiche

Il progetto prevede la realizzazione dei seguenti impianti:

  • Impianto di alimentazione derivato dalla rete pubblica in B.T.
  • Quadro elettrico generale per distribuzione e alimentazione degli impianti
  • Gruppo di continuità per alimentazione impianti di sicurezza
  • Impianto di illuminazione stadio e tribune (normale e di sicurezza)
  • Impianto di sonorizzazione dell’area per la diffusione di messaggio di emergenza
  • Impianto di distribuzione energia e segnali
  • Impianto di messa a terra

Tabella riepilogativa intervento

INTERVENTO Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva dell’impianto di illuminazione dello Stadio E. Nanni del Comune di Bellaria
UBICAZIONE INTERVENTO Stadio E. Nanni del Comune di Bellaria
PERIODO Luglio 2003 / Febbraio 2004
COMMITTENTE Comune di Bellaria Igea Marina (RN)
STATO DI ATTUAZIONE Ultimato